Dominio in vendita / Domain for sale!


Supermotard Shop Tanti accessori moto ad un prezzo speciale

Corsi di Supermotard Vuoi diventare un pilota di fuoristrada ed apprendere le regole fond...

Grafiche Personalizzate personalizzare la propria moto

Prepararazione sospensioni Supermotard Cross Enduro

Cambio Elettronico Supermotard Cross Enduro

Specialista Enduro Enduro

Impianti freni Supermotard

Gomme e ruote Supermotard




La tua moto preferita?

Enduro
Supermotard
Stradale
Naked
Cross
Custom
Trial
Turismo
Sono indeciso


La dimensione:
/
L'indice di velocità:
Pneumatici:
Invernali
Tutte le stagioni
Pneumatici estivi
Tutti
Pneumatici prezzi inbattibili!
Fornitura senza tassa fino ad Italia
gommadiretto.it

Enduro e Motocoss al vertice

Enduro e Motocoss al vertice Giro di boa per gli Internazionali d’Italia di Motocross che al Ciglione della Malpensa ha visto protagonista, ancora una volta, il nostro alfiere Claudio Federici. Per il romano un’altra domenica da primattore che lo conferma al vertice della categoria MX1. Una vittoria, nella manche d’apertura, ed un secondo posto in quella conclusiva, decretano il pilota del Medei Motocross Team vincitore assoluto di giornata e leader indiscusso di campionato.

Matteo Dottori, invece, non si è presentato a questo appuntamento per i postumi di una forte influenza. A tenere alto i colori del Fly Cross Team ci ha pensato il giovane Andrea Cervellin che ha dimostrato di progredire. Quarto nella manche di qualificazione, sabato, e terzo nel warm-up di domenica mattina confermano la progressione del quindicenne veneto. Penalizzato come sempre nelle partenze, Andrea non si è perso d’animo e ha rimontato posizioni su posizioni. Alla fine un 17° e un 16° posto sono il suoi migliori piazzamenti.

Nella stessa domenica si è anche aperto il Campionato Italiano Senior-Junior di Enduro che, nella lontana provincia di Salerno, ha segnato il vero esordio del nostro Racing Project Team. Onore a Vanni Cominotto, giovane pilota del Team Italia entrato ha far parte della struttura capeggiata da Daniele Vendramini, salito alle cronache per la sua splendida vittoria assoluta e di classe tra gli Junior. Il pilota friulano, che porta alla prima vittoria di stagione una KXE250F, conferma la sua supremazia in questo appuntamento con le quattro speciali vinte su sei. Gara difficile, invece, per Giuliano Falgari, sceso fino qui per ottenere maggior feeling con la KXE450F. Dopo tre speciali in cui ha dominato è stato vittima di una pesante caduta, per fortuna senza gravi conseguenze, che l’ha tolto di scena. Tra i Senior da segnalare anche la buona prestazione di Cristian Ruggeri, quinto nella Classe 250 4T.
KL SpA – Ufficio Stampa

» www.klmotors.com